buzzoole code

martedì 9 agosto 2016

Photon: "Dispositivo ad ultrasuoni e fototerapia per la cura e la bellezza del corpo!"

Recentemente ho acquistato su amazon questo dispositivo di bellezza innovativo, da utilizzare comodamente in casa, che "promette" di migliorare l'aspetto e la salute della pelle, sia del viso che del corpo, sfruttando l'avanzata tecnologia delle onde ad ultrasuoni (3MHz) e quella della fototerapia.


Brevemente...

- Gli ultrasuoni a 3 milioni di Hertz (3MHz), ovvero micro vibrazioni quasi impercettibili, contribuiscono a favorire l'eliminazione delle cellule morte, a ridurre le impurità ed a riattivare la produzione di collagene ed elastina. Permettono, inoltre, di rassodare la pelle ed aumentare la sua tonicità, idratazione ed ossigenazione, rallentando la comparsa sia delle classiche rughe che di quelle di espressione. Aiutano anche a migliorare la circolazione sanguigna, evitando la formazione di vene varicose o riducendo la loro formazione. Aiutano a sciogliere i nodi e gli inestetismi della cellulite. Anche le smagliature migliorano notevolmente. Favoriscono la penetrazione delle creme e dei prodotti cosmetici in profondità.
 
- La fototerapia è una recente tecnica di stimolazione dell'attività cellulare, impiegata in medicina estetica per stimolare l'attività cellulare, consentendo di limitare i processi di foto invecchiamento, ridurre l'acne e l'iper pigmentazione, guarire ferite, mediante l'emissione di fasci di luce led di colori diversi e dalle diverse lunghezze d'onda, ognuna delle quali ha effetti differenti sulla pelle.

La luce blu (Anti-batterica) regola la secrezione di sebo, riduce l'acne, aiuta a restringere i pori dilatati e a migliorare altri inestetismi. Questo fascio di luce è adatto sia per la pelle sensibile che per la pelle grassa o soggetta ad eruzioni cutanee.

La luce rossa (Anti-invecchiamento) stimola il micro-circolo e di conseguenza la produzione di collagene ed elastina, fattori determinanti per una pelle tonica ed elastica. Il trattamento con luce rossa è adatto a tutti i tipi di pelle.

La luce verde (Anti-pigmentazione) produce un effetto calmante, riequilibra il tono della pelle e aiuta a prevenire la produzione irregolare della melanina (pigmento). Un trattamento che lascia la pelle uniforme e luminosa.


Dopo questa, spero utile, nota introduttiva, posso iniziare a parlarvi di questo prodotto, Photon, che arriva ben imballato e consegnato in tempi brevi grazie al servizio Prime di Amazon.

All'interno della scatola, oltre allo strumento, si trovano un alimentatore, purtroppo con spina inglese, per cui per poterlo utilizzare occorrerà munirsi dell'apposito adattatore, un paio di occhialini di protezione, da indossare quando si effettua la fototerapia, un libretto delle istruzioni, ahimè, nella sola lingua inglese, e due cerchietti in silicone, da utilizzare per fissare sulla testina i pads cosmetici quando si effettuano i trattamenti speciali.


Questo dispositivo risulta pratico e maneggevole, non invasivo ed indolore ed il suo funzionamento di per sè non è difficile.


Sulla parte frontale vi sono posizionati tre tastini che servono rispettivamente, dal basso verso l'alto, il primo per l'accensione/spegnimento, il secondo per attivare la funzione Photon/Fototerapia (premendolo più volte potete selezionare la luce - rossa, blu, verde - più adatta alle vostre esigenze) ed infine il tasto per attivare la funzione Sonic/Ultrasuoni (premendolo più volte potete selezionare il tipo d'intensità desiderata - bassa, media, alta); dopo 10 minuti di inattività l'apparecchio si spegnerà automaticamente.



Considerando che l'apparato produce delle micro vibrazioni impercettibili, a parte sentire un piccolo ronzio quando si è in prossimità dell'orecchio, per verificare il suo funzionamento, occorre far cadere una goccia d'acqua sulla testina in acciaio, si noterà che quest'ultima si scomporrà in piccole particelle fino a quando evaporerà completamente.


Per quanto riguarda i trattamenti, si possono utilizzare separatamente o in combinazione entrambe le funzioni Sonic e Photon.

L'apparecchio non va assolutamente utilizzato direttamente sulla pelle asciutta, ma occorre applicare prima sulla zona da trattare una quantità abbondante di gel/crema, che funge da conduttore, attraverso un massaggio leggero, senza farlo/a penetrare, nonchè di metterne un pò anche sulla testina.

E' possibile utilizzare i prodotti che si usano normalmente per la propria skincare, quali gel, crema, olio essenziale, essenza, meglio se sono a base di collagene o acido ialuronico, mentre per quanto riguarda gli inestetismi della cellulite basta usare delle comunissime creme anticellulite.

Il massaggio dovrà essere effettuato tramite movimenti dal basso verso l'alto e rispettando determinati tempi per ogni zona che si sta trattando:

- per il viso, massimo 3 minuti sulla fronte, naso e contorno occhi, zigomi e guance, contorno labbra e sottomento, per un massimo di 15 minuti a sessione; tra una sessione ed un'altra occorre fare una pausa di almeno 48 ore. Inoltre, ogni 24 sessioni bisogna osservare un riposo di un mese e mezzo.

Per quanto riguarda la qualità dei materiali con cui è realizzato questo strumento posso dire che sono discreti, ovviamente parliamo di un prodotto non professionale, per cui il rapporto qualità/prezzo, circa 74€,  mi sembra appropriato.

Per ciò che concerne i risultati, per il momento non posso pronunciarmi, in quanto per vedere dei miglioramenti concreti occorrono dalle 6 alle 8 settimane di utilizzo corretto e costante, ed io lo utilizzo solo da pochi giorni.

Certamente non mi aspetto dei miracoli, anche perchè bisogna sempre tener conto che, per avere dei risultati tangibili, a qualsiasi trattamento di bellezza occorre abbinare uno stile di vita sano ed una dieta varia ed equilibrata; ad ogni modo qualsiasi beneficio positivo riuscirò ad ottenere sarà molto gradito ;) vi terrò aggiornati!

E voi avete mai provato un dispositivo del genere? Cosa ne pensate? Fatemi sapere ;)

Un bacio e a presto

by Giò...





Posta un commento